Cipero dolce Bio 500 gr.

9,99 IVA inclusa


Disponibilità: si
Codice prodotto CIPE500
Categoria Super cibo Ayurvedico
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

CIPERO DOLCE in farina 

Macinata a pietra intatta quindi tutta fibre !

Busta da 500 gr.

 Il Cipero dolce viene nominato anche come Chufa, Zigolo, Zigolo Dolce o ancora mandorla di terra  e proprio i suoi nomi ci fanno capire che questo alimento non è parte della cultura italiana!

 Con questo prodotto abbiamo voluto andare un po’ fuori dalla nostra linea ayurvedica , ma non potevamo non proporvi un alimento così straordinariamente salutare !

Inoltre , ve lo proponiamo e consigliamo da consumare insieme ai nostri due tipi di miglio : il MIGLIO BRUNO o il RAGI ( CORAKORN ) , il MIGLIO ANTICO indiano. Uno entra in sinergia con la'ltro per componenti e ne fanno un mix incredibilmente attivo per il raggiungimento di alti livelli di benessere !

 E’ un tubero, come può essere la barbabietola rossa, la rapa bianca, la patata, la batata ed il sedano rapa e viene coltivata quasi esclusivamente in Spagna, esattamente in Valencia.



Cipero dolce in farinaSappiamo cosa sono i tuberi e sappiamo anche che fanno bene         ( a parte la patata che alza la glicemia quindi non bisogna  abusarne ) e fanno bene perche’ tutti i tuberi apportano preziose fibre che ci aiutano principalmente per una buona funzionalita’ intestinale.

 Ma in generale , esse apportano anche sali minerali e vitamine, in particolare proprio la nostra Chufa è ricca in  vitamina  C e in vitamina E, che come  sappiamo tutti , sono vitamine  anti-invecchiamento per le nostre cellule !

 Il tubero prodotto dal Cipero  dolce , in particolare ,  è ricco di acido oleico, un acido grasso monoinsaturo che contribuisce al mantenimento dei livelli buoni di colesterolo nel sangue.

 Nel Cipero dolce quindi troviamo un vero laboratorio di sostanze che ci aiutano in questo senso :

Omega 3, Omega 6, Acido Palmitico, Acido Palmitoleico, Acido Oleico Omega 9 e Acido Linoleico.

 Anche in contenuto di Sali minerali non scherza il nostro tubero :

- ha il  Potassio, che contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normalita’ dei valori pressori ;

- contiene il Calcio che serve per ossa sane ma non solo ;

- ha il Magnesio , che contribuisce alla salute dei nervi e delle articolazioni e tanto altro. 

- Contiene Pectina , utilissimo per l'intestino

- molto ricco in Arginina, che è un'amino acido implicato nelle funzioni del sistema immunitario e nel,le difese dell'organismo, oltre a collaborare ai processi di cicatrizzazione.

Chi soffre di ulcere ne trarra' un grande beneficio.

Molto amata dai vegani e dai vegetariani , oltre che dagli sportivi anche agonisti , perche’ contiene proteine ed ha anche un gradevolissimo  sapore !

Non dimentichiamo certo di dire che contiene carboidrati in una percentuale che è di circa 31 grammi per ogni 100, e che contiene fibra alimentare, circa 24,90 grammi.

Tranquilli però : i 24,90 grammi di grassi per ogni 100 grammi che vedete guardando la tabella dei componenti sono grassi insaturi, quelli che contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue!

Stesso discorso vale per gli zuccheri del Cipero dolce , che sono zuccheri semplici , non lavorati , quindi sicuri anche usati come dolcificanti naturali nelle torte !

Pur essendo un tubero di provenienza spagnola , ora è anche molto conosciuto ed utilizzato e coltivato in Sicilia , con il suo clima temperato mediterraneo.

Il periodo migliore dell’anno per piantare il Cipero dolce  è sicuramente quello che coincide con i mesi aprile e maggio; va innaffiato fino al momento del raccolto che avviene nei mesi invernali tra novembre e dicembre.

Tubero di cipero dolcePotete trovare il Cipero dolce anche in piccoli tuberi ( questi servono per fare la famosa bevanda spagnola, la Horchata de Chufa , ma mi  raccomando, teneteli in acqua anche 24 ore prima di consumarli ! ) ma la farina , che si ottiene macinando a pietra il tubero secco , è di gran lunga da preferire proprio perche’ viene macinata intera e mantiene così tutte le sue buone fibre !


Le fibre contenute nel Cipero dolce  ci aiutano a regolare la normale funzione intestinale e ad aumentare la massa fecale; inseritele quindi in un contesto di dieta corretta e in una giusta dose di attività fisica perche’ possono essere parte attiva, giorno dopo giorno , del vostro/ nostro benessere fisico.

Vogliamo riassumere i benefici del Cipero dolce ?

 - Le sue fibre ci aiutano a mantenere sano l’intestino e sappiamo che l’intestino è collegato con la nostra mente , tanto da essere definito “ il secondo cervello “

- Le vitamine contenute , la Vitamina C e la Vitamina E , agiscono da anti-invecchiamento e mantengono tonici i nostri tessuti interni ed esterni perche’ contribuisce alla formazione del collagene , oltre a contribuire a ridurre la stanchezza mentale e fisica e a coadiuvare la normale funzione del Sistema Immunitario

 -ll Fosforo contribuisce alla normale funzione delle membrane cellulari

- Il Calcio , insieme al silicio , è tra i componenti principali delle nostre ossa , capelli, unghie, denti , ma non solo : anche i polmoni , le pareti delle arterie e il sistema linfatico

- Gli Acidi grassi Omega 3 e Omega 6 sono in perfette proporzioni , quindi un toccasana per cuore e cervello poi aggiungiamo anche l'Omega 9 così ci sono proprio tutti 1

- Il Potassio serve al mantenimento di una normale pressione sanguigna 

- Questo tipo di farina è adatta anche agli intolleranti al glutine , perche’ ne è privo

- L’acido linoleico può aumentare il senso di sazietà , che agendo in sinergia con la stimolazione al buon funzionamento dell’intestino , ne fa’ un alleato preziosissimo per chi è a dieta per calare di peso !

 

Studiosi in fase di approfondimento delle funzioni del Cipero in rapporto alla salute, hanno affermato con certezza che basterebbero 30 grammi al giorno di cipero/farina al giorno per fornire al corpo tutti gli ingredienti di cui ha bisogno , quindi è stato addirittura confermato come “ alimento di sopravvivenza “.  

 

VALORI NUTRIZIONALI   

in 100 g

% RDA

ENERGIA

496,8 Kcal
2080 KJ

 

FIBRE

33,04 g

132,16 %

GRASSI
   di cui saturi
   di cui polinsaturi
   di cui monoinsaturi

24,90 g
5,01 g
2,68 g
15,79 g

35,57 %
25,05 %
 
 

CARBOIDRATI

21,83 g

24,25 %

PROTEINE

4,58 g

9,16 %

POTASSIO (K)

920 mg

46 %

MAGNESIO (Mg)

110 mg

36,66 %

FERRO (Fe)

2,6 mg

18,57 %

SODIO (Na)

0,004 mg    

0,16 %

 

 














MODO D’USO

Si puo’ mescolare allo yogurt , al latte vaccino o vegetale , si può inserire nel frullato , mescolarla alla ricotta , al formaggio, inserirla come ingrediente nelle torte e nei dolcetti da forno o dove la fantasia vi suggerisce.

Si può tranquillamente cuocere.

Ma non ci dimentichiamo della famosa  bevanda a base di Cipero dolce chiamata in Valencia “ Horchata de Chufa “ che , cosa non da poco ,  è priva di glutine e di lattosio, è molto rinfrescante e buonissima !

Eccovi la ricetta:

Ingredienti per 1 litro e mezzo 

1 lt di acqua

100 gr di farina di chufa ( 300 gr se volete cimentarvi con i tuberi , ma ricordatevi di tenerli in ammollo almeno 24 ore e di cambiare l’acqua di ammollo spesso )

100 gr zucchero di canna integrale

polvere di vaniglia o di cannella a piacere

Procedimento

Metti farina e zucchero di canna nel frullatore e aggiungi mano mano l’acqua mentre frulli. Quando avrai ottenuto una massa pastosa, prendi un colino e pigia bene la massa , togliendo quella parte di farina che non si è sciolta e facendo uscire più latte possibile.

Mi raccomando: attenta che le maglie del colino sia molto fitte, in modo da filtrare bene tutti i pezzetti di zigolo che potrebbero essere rimasti , poi imbottiglialo e mettilo in frigo. Da consumare piacevolmente fresco !

 

Il nostro Cipero dolce è Biologico : se ci conoscete sapete che , quando è possibile , preferiamo sempre proprvi cibo o polveri di erbe biologiche.

Questo è un prodotto CEE quindi è stato relativamente facile trovare un fornitore che tratti del buon Biologico sicuro al 100%.

Non rincorriamo però il biologico a tutti i costi, perche’ , per esempio , con i prodotti extra-CEE riteniamo sia solo una scusa per fare pagare il marchio BIO al consumatore.

Di sicuro le regole del Bio extra Cee non sono quelle della CEE quindi ci curiamo solo che il prodotto sia stato coltivato senza pesticidi o altre schifezze , controllando le analisi relative al prodotto.

 

Qualsiasi informazione qui riportata è il risultato di ricerche da noi effettuate da fonti diverse e accessibili a tutti , come il Web e altro.

Per qualsiasi disagio o malattia fisica, è necessario ricorrere alla consulenza del proprio medico.

 Scoraggiamo  il fai da te terapeutico 


 


Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.